Tv BeFan

Striscia la notizia, puntata del 13/02/2013

Ancora una volta gli inviati di Striscia documentano alcune incredibili inefficienze italiane. Dalle pessime strade di Reggio Calabria ai mancati controlli nel tribunale di Foggia, fino alla spazzatura nelle strade di Paternò. Edoardo Stoppa salva alcuni cavallini a Napoli.

14 febbraio, 2013 by Pasquale Amato in Striscia la notizia con 0 Commenti

Dopo l’ingresso dei conduttori, la puntata di Striscia del 13 febbraio entra nel vivo con Ignazio La Russa, al secolo Dario Ballantini. L’ex ministro incontra i cittadini romani fra battute di satira politica e punzecchiature sanremesi.

Il servizio successivo vede protagonista Stefania Petyx, che prosegue il suo “spazzatoursiciliano che in quest’occasione l’ha condotta a Paternò. Stefania mostra come le strade della città siano invase di spazzatura, e come un luogo unico in Italia come le ‘salinelle’ sia degradato e ricolma di immondizia. La Petyx contatta un giornalista locale che spiega che alla base del problema c’è l’inefficienza delle cooperative incaricate al servizio di raccolta.

Arriva il momento di Capitan Ventosa, che da Reggio Calabria testimonia l’incredibile stato delle strade cittadine.
In diverse parti della città l’inviato documenta la presenza di enormi buche che costringono gli automobilisti a vere e proprie gincane. Il servizio si chiude mostrando un ingorgo causato dalle condizioni del manto stradale.


Da Foggia invece Fabio e Mingo si occupano della mancanza di controlli presso il tribunale. Con la complicità di due attori che entrano indisturbati negli uffici giudiziari, gli inviati pugliesi testimoniano come sia facile sottrarre documenti riservati che potrebbero poi mancare nel corso dei processi.

Dopo un filmato che testimonia come Crozza, imbarazzato martedì sera a Sanremo, nel 2002 fu protagonista di un’esibizione che a sua volta imbarazzò Manuela Arcuri, ecco arrivare la rubrica che aiuta gli anziani ad evitare le truffe. Questa volta si parla di falsi tecnici Enel.

Da Napoli arriva poi il servizio di Edoardo Stoppa, che testimonia la condizione di alcuni cavallini detenuti in cave sotterranee. Grazie all’interessamento di Striscia la polizia interviene e trae in salvo gli animali.
La puntata si conclude con le rubriche “Fatti e Rifatti” e “Striscia fa scuola”.

http://www.striscialanotizia.mediaset.it/video/videoextra.shtml?16931

 

 

 

Tag: , , ,

Articoli simili che ti potrebbero interessare

 

Commenta l'articolo, cosa ne pensi?

 

Suggerisci la notizia ad un tuo amico
   
Ads:
Ads:
Seguici su Twitter